Sequerciani

Italia | Toscana

Sequerciani è il progetto agricolo di Ruedi Gerber, regista e produttore cinematografico che è arrivato in Maremma nei primi anni Novanta, acquistando un podere nel territorio di Gavorrano (GR). La proprietà è di 90 ettari, terreni vergini e incolti. Sostenitore della biodinamica e di Rudolf Steiner, Gerber avvia il restauro dei fabbricati, che sono terminati nel 2014, e nel frattempo comincia a produrre vino, olio, miele e a coltivare cereali antichi.

Le vigne occupano dieci ettari, con nuovi impianti che sono dedicati ai vitigni tipici del territorio e al recupero di quelli della tradizione. Accanto ad Aleatico, Sangiovese, Vermentino, trovano spazio così Ciliegiolo, Foglia Tonda e Pugnitello, che vengono anche vinificati in purezza. Gli ultimi due, in particolare, sono vitigni ritrovati. Di Foglia Tonda si parla per la prima volta nel 1887 in un saggio del conte Giuseppe di Rovasenda e il nome deriva dalla forma circolare della foglia. In passato veniva abbinato al Sangiovese a cui conferiva grande finezza. Il Pugnitello, ritrovato in sperduti vigneti della provincia di Grosseto, è stato accolto, osservato e conservato nel “Vitiarium” di San Felice, raccolta sistematica dei vitigni autoctoni del territorio. Il nome Pugnitello si riferisce all’uva che ricorda, per la sua forma compatta, un piccolo pugno.

Le etichette

Glu Glu Wine Srl | Corso Giacomo Matteotti, 42 | 10121 Torino (To) | P.Iva e C.F. 11523800016

Cookie - Privacy Crediti