Crotin 1897

Italia | Piemonte

Crotin 1897 è un’azienda agrituristica e vinicola avviata nel 2002 dai tre fratelli Russo. Il nome è legato alla data di costruzione dell’immobile, una cascina nel comune di Maretto, tra le colline del Monferrato: la data è quella ritrovata scolpita in una nicchia nella piccola cantina (appunto “Crotin”, in dialetto). Dal punto di vista agronomico, la scelta è quella dell’agricoltura biologica, in un’azienda multifunzionale che oltre ai vigneti – che occupano 7 ettari su una superficie di quindici – ospita orto, frutteti, seminativi, oltre ad animali allevati allo stato brado. Tra i filari si pratica il sovescio, con una multiessenza a base di leguminose i cui risultati sono il miglioramento e la protezione del suolo attraverso l’aumento della materia organica nel terreno, il rallentamento dei fenomeni erosivi, il mantenimento del contenuto di azoto nitrico.

Il simbolo aziendale è un fossile: sono conchiglie come quelle che si trovano nei vigneti. Le colline del Nord dell’astigiano sono fatte infatti di argille e sabbie marine. La produzione vinicola è strettamente legata alla tradizione del territorio: tra i vitigni autoctoni, quello su cui Crotin 1897 punta maggiormente è la Freisa. Parente del Nebbiolo, è il vitigno tipico della zona, anche se è poco conosciuto – e valorizzato – fuori dal Piemonte. Altri rossi – DOC e DOCG – sono il Grignolino e la Barbera d’Asti.

Le etichette

Glu Glu Wine Srl | Corso Giacomo Matteotti, 42 | 10121 Torino (To) | P.Iva e C.F. 11523800016

Cookie - Privacy Crediti